Da vicino e da lontano

© lab Harambèe – kcb

uno due

Annunci

3 thoughts on “

  1. sì… eppure sento che a volte la ribellione della natura ci insegni a non aspettarci
    di essere nè perdonati nè condannati…

    la nostra consapevolezza non è un dovere diventa una necessità che la natura comunque addolcisce con i suoi frutti…

    Grazie, Art

  2. La natura non si ribella, non è l’uomo a farle paura: è un suo prodotto. La natura semplicemente vive, ed è un mistero che non riusciamo neppure a scalfire.

    Una cara domenica,
    Enrico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...