D i e t r o


© lab Harambèe – Val Masino & Altrove, 2005- 2006

m a r e

Ecco, nello spazio dietro agli occhi, una scia luminosa disegna un’ombra tiepida dove riposarsi da quella luce abbagliante .
E’ un mare invisibile di correnti d’aria e di vento.

Trovarti, sentiero tortuoso… Sei una linea che si piega come una vela su sè stessa e verso il mare.

Prima cercavo di riconoscere le onde, una ad una.

Ora, dimentico il conto in un canto.


“Forse, è un volo!”

Annunci

4 thoughts on “

  1. …universi che si inrociano, le vite…leggo il tuo commento al mio post minimalista…c’è sintonia..anche se diversa è l’espressione…siamo sotto lo stesso cielo…
    buonavita
    Hindie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...