<p


<p align=center

<font face="Courier New,
Tu … tu guardi oltre …

<img src="http://harambee.altervista.org/NOVEMBRE/guardooltre.jpg&quot; width=400 border=1

<font face="Courier New, <courier, mono" size=2

(…)

Dietro

il palmo

della mano

il Sogno

della Vita

traccia

una mappa

vivente

fra Terra

e Cielo

(…)

rete di luci e

ombre

tra un respiro

e l’altro

vedo qui

passato

e futuro

unificarsi

(…)

Nel battito

del tamburo

un solo

respiro

(…)

E volo

Volo

e resto qui

Ferma

(…)

Sono

il Sentiero

in me

e fuori

(…)

Dal vuoto

del Cuore

sono

Spazio

e’

la mia cura

e la mia via.

(…)

Stanotte ho fatto un sogno. Sogno e foto si sono incontrate e… sono arrivate queste parole

Il pensiero, anzi il cuore va ad Ai Tchourek (123) amica sciamana tuvina. Mi manca.

La Nativa americana della foto non le assomiglia, me la ricorda tanto lo stesso.

Osservando una fotografia

Che Nostalgia del Filo della tua Tela …

( 7 – continua )


 

 
































































































































































Annunci

6 thoughts on “

  1. Stanotte ho fatto un sogno e adesso ho trovato nella cartella harambee di altervista questa foto, era lì da molto tempo. Sogno e foto si sono incontrate e… sono arrivate queste parole
    Il pensiero, anzi il cuore va ad Ai Tcourek amica sciamana siberiana tuvina. Mi manca.

    La donna della ‘vecchia’ foto invece è Nativa americana.
    Non ho in questo momento il riferimeto all’autore della foto. Sto postando fuori casa. Con questo pc è più semplice postare però …
    e le foto non restano a metà. Anche per oggi non riesco a rimediare per quella faccenda delle foto dimezzate. Anche l’invisibile ha il suo senso… d’essere?!

    kaapi verso sera
    un saluto

    P.S.: grazie a Su che, anche se lo negherà di sicuro, mi ha insegnato tanto e a linkare un post in particolare non solo il blog (io non sapevo neanche fosse possibile …)!

  2. lo nego? eccome se lo nego. Di più. Mi hai fatto spalancare la bocca per la meraviglia. Io, analfabeta informatica senza speranza, sono riuscita ad insegnare qualcosa a qualcuno!! 😀
    è proprio vero che si può imparare da tutti.
    il tuo affetto mi commuove, davvero. e mi imbarazza anche un po’.

    comunque la foto è bellissima, e anche tutte le suggestioni che trasmetti, come al solito

  3. Su 🙂 :
    Fra anafabeti ci si capisce . . . vorrà dire. . . !
    forse non è con il sapere ( o il non- sapere) che si comunica…basta essere presenti.. . .?! Presenti in sè, consapevoli ( a riuscirci. . . !)intendo.

    riabbraccio

    k.

    P.S.: Oh, come mi piace questo andaree venire da un commento post all’altro… l’ultimo non è più l’ultimo . . . nè il primo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...